Il Sistema Immunitario

(1a parte) 

Articoli tratti dalla rete.

Traduzione di Marco Turazza. 

Il Sistema Immunitario

Di Christine Cox

Il sistema immunitario è un sistema di difesa personale contro attacchi di ogni tipo (virus, batteri, tossine ed altri nemici).

Tale sistema è piuttosto complesso ed ha a disposizione parecchie armi.

Dapprima troviamo il sistema linfatico (timo, milza, tonsille e linfonodi) e cellule sanguigne bianche specializzate, dette cellule-T, che sono in grado di produrre, tra le altre cose, l’interferone, sostanza particolarmente utile nel combattere i virus.

Vi sono poi altre cellule bianche del sangue, dette cellule-B, che producono anticorpi in risposta ad un’invasione batterica, micotica o parassitaria.

Quando uno di questi agenti inizia un nuovo "assalto", gli anticorpi lo riconoscono prima che possa diffondersi nell’organismo.

Essi quindi si attaccano velocemente all’invasore, marchiandoli e rendendoli riconoscibili dai fagociti, un altro tipo di cellule bianche del sangue, che li inglobano e li distruggono.

Altre cellule bianche del sangue sono rappresentate dalle cellule killer naturali (conosciute anche come cellule NK), che distruggono le cellule tumorali e quelle infette da virus, nonché i radicali liberi ed altre sostanze pericolose.

Vi sono inoltre altre cellule specializzate.

Il sistema immunitario è molto sensibile ai sottili cambiamenti dei rapporti tra i vari nutrimenti nell’organismo. Deficienze di sostanze nutrizionali si riflettono rapidamente sul sistema immunitario provocandone un più o meno accentuato indebolimento.

Nonostante in Occidente sia raro osservare una forte malnutrizione, è comunque frequente il fatto che non vengano consumati i giusti tipi e quantità di elementi nutrizionali. Il risultato è sempre un abbassamento della immunità.

CIBI CHE DIMINUISCONO L’IMMUNITA’

CIBI CHE AUMENTANO L’IMMUNITA’

Torna a Newsletter