Recensione decennale sui trattamenti erboristici psichiatrici. 

Tratto dalla rete

Traduzione di Marco Turazza. 

Psychiatric Services, September 2000. 

In un articolo pubblicato nel settembre del 2000, vari ricercatori hanno riassunto e criticato i risultati di prove cliniche controllate effettuate su Iperico, Kawa, Ginkgo e Valeriana, pubblicate dal 1991.

I recensori trovarono che l’efficacia dell’Iperico risultava essere la più convincente, infatti cinque studi su nove mostrarono una superiorità significativa rispetto al placebo, e gli altri quattro una efficacia della pianta pari a quella degli antidepressivi su prescrizione.

Essi sono convinti che piccole campionature, trattamenti di breve durata e misurazioni non standard della sintomatologia siano le cause che hanno portato ad una minore credibilità degli studi effettuati su Kawa e Ginkgo.

Su 40 prove cliniche effettuate con il Ginkgo, 39 hanno mostrato una efficacia significativa della pianta nel migliorare memoria, concentrazione, affaticamento, ansietà e depressione in pazienti sofferenti di demenza.

Torna a Newsletter