Le proteine.

(6a parte). 

Tratto dalla rete

Traduzione di Marco Turazza. 

Sarah Holland
Director of the East West Herb Course in the U.K.

Di quante proteine abbiamo bisogno?

Suggerire 50-100 grammi di proteine al giorno non è semplice come sembra. Bisogna infatti considerare la composizione delle proteine; la carne contiene gli otto aminoacidi essenziali, non ha fibre, contiene molti grassi saturi ed è molto più disponibile per l’organismo in termini di proteine di quanto non lo sia un alimento vegetale ricco di fibre e povero di grassi (benefico comunque sotto altri punti di vista). Ciò evidenzia quanto sia necessario completare un pasto vegetale con buone proteine.

Considerare il cibo in termini di calorie ci aiuta poco; l’unica cosa che possiamo dire è che se noi introduciamo più calorie di quante ne consumiamo, l’eccesso si accumulerà sotto forma di grasso corporeo.

Tutte queste considerazioni non tengono conto della salute ottimale, di come vorremmo sentirci, dei diversi tipi di costituzione, degli sbilanci, dello stile di vita e via dicendo.

Si dovrebbe incoraggiare ad inserire nella dieta i carboidrati provenienti da vegetali freschi (radici e foglie), frutta, legumi (fagioli e piselli) e grani integrali (riso e orzo). La fibra presente in questi alimenti è più solubile e più facilmente digeribile di quella, ad esempio, apportata da frumento e segale, che può risultare più irritante.

Molte persone al giorno d’oggi sono sensibili al glutine presente in alcuni cereali integrali, mentre questi alimenti sono eccellenti per noi, consumati con moderazione.

Alcune diete in questi ultimi anni hanno consigliato di fare 4-6 pasti al giorno. Ciò è eccessivo e può provocare da parte dell’organismo una sovraeliminazione. Ciò è valido anche per la frutta.

 Torna a Newsletter