Erboristeria cinese in America

(1a parte). 

Tratto dalla rete

Traduzione di Marco Turazza. 

Dr. Michael Tierra L.AC., O.M.D. 

Nel diciannovesimo e ventesimo secolo, la medicina tradizionale cinese era oscurata dalla medicina scientifica occidentale. Molti si orientavano verso questa, perché ammiravano lo stile di vita delle società occidentali, come quella britannica.

Parte della rivoluzione comunista di Mao Tse Tung era volta a far rinascere, da parte dei comunisti, la medicina tradizionale cinese, come si evince dalle parole dello stesso Mao che la considerava "un tesoro nazionale".

Sotto l’influenza del materialistico socialismo comunista, la medicina tradizionale cinese subì uno spostamento dalla sua precedente, e più ovvia, influenza spirituale e mistica da parte del Taoismo ed altre filosofie religiose. Come tale ebbe un sempre maggiore favore da parte dei paesi occidentali.

Molti praticanti occidentali, comunque, oggi sentono il bisogno di riabilitare l’universale orientamento spirituale della medicina tradizionale cinese.

In America la medicina tradizionale cinese è identificata quasi esclusivamente con l’agopuntura, oramai accettata universalmente e autorizzata legalmente nella maggioranza degli Stati Uniti, facendola diventare una vera alternativa olistica alla pratica medica. Si sta inoltre sempre più sviluppando l’erboristeria tradizionale cinese.

Recentemente la NCAA (commissione nazionale per testare e certificare l’agopuntura e la medicina tradizionale cinese) ha creato delle certificazioni per i praticanti dell’erboristeria cinese.

Ciò è un fatto positivo non solo perché le persone qualificate come esperte di erboristeria cinese sono autorizzate ad utilizzare erbe native provenienti da tutto il mondo, ma anche perché mostra una tendenza crescente al riconoscimento dell’erboristeria cinese come una professione a sé, negli Stati Uniti.

Durante un mio viaggio in Tailandia, cercavo di scoprire cosa fosse l’erboristeria Thai. Essi sono giustamente famosi per il loro sistema unico dei massaggi Thai, ma molti esperti Thai mi diressero verso una farmacia cinese dicendo che, nei paesi asiatici ed anche africani, la medicina tradizionale cinese era la più rispettata perché considerata il sistema più affidabile di terapia naturale.

Dopo decenni di esperienza in medicina occidentale, nativa americana ed aiurvedica, posso dire che, con il suo sistema di classificazione integrato di teoria, diagnostica e medicina e con i suoi 3000 anni e più di esperienza, la medicina tradizionale cinese è veramente il sistema più efficace per ottenere la guarigione e rappresenta una vera alternativa alla medicina allopatica scientifica occidentale.

 Torna a Newsletter