Boswellia (3a parte). 

Tratto dalla rete

Traduzione di Marco Turazza 

STUDI CLINICI 

Effetti della resina di Boswellia serrata in pazienti con colite cronica.

Gupta I, Parihar A, Malhotra P, Gupta S, Ludtke R, Safayhi H, Ammon HP.

Department of Medicine, Medical College Jammu, J&K, India.

I pazienti sottoposti a questo studio clinico soffrivano di colite cronica, caratterizzata da dolorabilitÓ al basso addome, sanguinamento rettale con diarrea, etc.

Si speriment˛ la resina di Boswellia serrata per il trattamento di questa malattia su 30 pazienti, 17 maschi e 13 femmine di etÓ compresa tra i 18 ed i 48 anni, sofferenti di colite cronica.

A 20 pazienti fu somministrata una preparazione di Boswellia serrata (900 mg al giorno suddivisi in tre dosi), mentre a 10 pazienti fu somministrata sulfasalazina (3 g al giorno suddivisi in 3 dosi), entrambi per 6 settimane.

Sui 20 pazienti trattati con Boswellia, 18 mostrarono un miglioramento di uno o pi¨ dei parametri presi in considerazione, tra cui: proprietÓ delle feci, istopatologia e microscopia elettronica, emoglobina, ferro sierico, calcio, fosforo, proteine, leucociti ed eosinofili.

Nel gruppo di controllo 6 pazienti su 10 mostrarono risultati simili con gli stessi parametri.

In conclusione, questo studio mostra che una preparazione di Boswellia serrata pu˛ essere efficace nel trattamento della colite cronica con minimi effetti collaterali.

 Torna a Newsletter