Ananas (3a parte). 

Tratto dalla rete

Traduzione di Marco Turazza

IL FRUTTO

Il frutto dell’ananas si sviluppa a partire da molte piccole bacche che si fondono insieme. Esso si presenta largo e ovoidale ricoperto da un guscio duro e ceroso costituito da molte sezioni esagonali.

La parte esterna di queste sezioni esagonali è composta di tre sepali fusi insieme con al di sotto una abbondante quantità di polpa bianca o gialla.

Il tutto è attaccato ad un nocciolo duro e fibroso che è una estensione del peduncolo del frutto.

A seconda del tipo di coltivazione il frutto può arrivare alla lunghezza di 30 cm e può pesa più di 4 Kg.

Gli ananas selvatici contengono un seme per ogni fiore che li ha prodotti. La maggior parte, invece, degli ananas coltivati a scopo commerciale non contengono alcun seme.

Le sezioni esagonali citate in precedenza sono ordinate in due spirali, otto delle quali sono dirette verso una direzione e altre tredici nella direzione opposta. Entrambe rappresentano un numero di Fibronacci, uno dei tanti esempi presenti in natura.

L’ananas si usa comunemente per preparare dei dessert o in altre pietanze di frutta, oppure viene servita come tale.

L’ananas fresco è spesso piuttosto costoso in quanto è un frutto tropicale delicato spesso difficile da trasportare per lunghi tratti.

E’ un frutto che, a differenza di molti altri, non matura dopo la raccolta e quindi va raccolto solo a maturazione e trasportato a destinazione con urgenza.

Per questi motivi l’ananas è molto spesso disponibile in scatola.

Il suo succo può essere fatto fermentare per produrre una bevanda alcolica chiamata comunemente vino d’ananas, tipicamente prodotto nelle Isole Hawaii.

EFFETTI SULLA DIETA

L’Ananas contiene Bromelaina, un enzima proteolitico in grado di favorire la digestione per la sua capacità di rompere le molecole proteiche.

Per tale motivo il suo succo può essere utilizzato per marinare la carne e per renderla più tenera.

Gli enzimi contenuti nell’ananas possono interferire con la preparazione di alcuni cibi, come la gelatina o dessert a base di gelatina.

Alcuni autori ritengono l’ananas in grado di apportare benefici a diversi problemi intestinali, mentre altri affermano che possa essere d’aiuto nell’induzione del parto nei casi in cui vi siano dei ritardi.

Può anche essere utilizzata per migliorare la digestione.

 Torna a Newsletter